Anche se le persone sono consapevoli dell’importanza di consumare almeno 2 litri di acqua al giorno, gli intervistati riescono a consumare la metà di questo fabbisogno giornaliero. La sete nella maggior parte dei casi non si verifica naturalmente, questo fa sì che i consumatori bevano acqua o, nel peggiore dei casi, omettono di bere acqua.


Quando le persone bevono acqua liscia? Ma frizzante?

L’acqua liscia viene consumata al mattino, subito dopo il risveglio (per rivitalizzare gli organi interni), di notte (per la maggior parte degli intervistati c’è sempre una bottiglia o un bicchiere accanto al letto), durante / dopo l’attività sportiva (per reidratare), prima / dopo un pasto (anche se non è percepita come una sana abitudine perché rallenta la digestione) e ogni volta che si ha una sensazione di sete.


L’acqua minerale gassata è associata al consumo occasionale (non quotidiano), il più delle volte in combinazioni. C’è un orientamento verso questo tipo di acqua nella stagione calda, perché disseta molto più velocemente rispetto all’acqua minerale piatta. Viene anche consumato nelle diete, sostituendo con successo i succhi gassati con un alto contenuto di zucchero.


L’acqua liscia è uno dei prodotti indispensabili nelle case delle persone, che si occupano sempre di ripristinare la riserva idrica. Il più delle volte, i consumatori preferiscono acquistare acqua in quantità maggiori (a basso costo) per coprire il fabbisogno di consumo settimanale. Questi acquisti vengono solitamente effettuati nell’ipermercato.

Quali sono i criteri in base ai quali gli italiani scelgono l’acqua liscia?

Acqua liscia e frizzante

  • Il gusto – “Ho continuato a provare e alcuni sono salici, altri più salati e mi sono fermato a quello che mi piace”. (donna, 25-35 anni)
  • Il marchio: il più delle volte, i consumatori si rivolgono a marchi con una forte storia alle spalle, spinti dal desiderio di fare una scelta sicura.

  • La composizione chimica – le informazioni si trovano sull’etichetta e la scelta viene fatta in base ad esse e agli studi effettuati sulla qualità di alcuni marchi
  • Il consiglio del medico – “Come genitori, seguiamo il consiglio del medico e acquistiamo per i bambini solo acqua con determinate proprietà, quindi solo alcune marche di acqua”. (femmina, 25-35 anni). 

Quali sono i criteri in base ai quali gli italiani scelgono l’acqua frizzante?

benefici acqua naturale

L’acqua minerale liscia: vantaggi e svantaggi:

Facendo riferimento ai benefici del consumo di acqua minerale naturale, si sottolinea innanzitutto che è l ‘”ingrediente” base di una sana alimentazione. Offre un grado di idratazione maggiore rispetto all’acqua minerale gassata, e può essere consumata in quantità maggiori, perché non contiene acidi e non crea fastidi gastrici. 

L’unico svantaggio menzionato dagli intervistati è il prezzo. È considerato alto, essendo l’alimento più importante, che non può mancare nella dieta quotidiana.


L’acqua minerale gassata: vantaggi e svantaggi :

È apprezzato innanzitutto per la sua composizione chimica: possiede diversi sali reidratanti necessari all’organismo, soprattutto nella stagione calda. A causa dell’acido, la sete si spegne più velocemente rispetto alla semplice acqua minerale. L’acqua minerale gassata è anche una base ideale per la preparazione di varie bevande alcoliche e analcoliche.


Rispetto all’acqua minerale liscia, l’acqua gassata presenta diversi svantaggi: può causare bruciore di stomaco / gonfiore dovuto all’acido (e per questo viene consumata in quantità minori), o malattie renali (a causa del maggior contenuto di minerali). Viene inoltre sottolineato dagli intervistati che, in alcuni casi, le “bolle” non sono naturali, ma ottenute attraverso processi artificiali.