Indipendentemente dalla stagione, estate o inverno, il corpo deve essere adeguatamente idratato. L’acqua ha un grande contributo nell’idratazione, a questo si agiungono anche i cibi ricchi di acqua come le verdura o la frutta, ma anche le zuppe o il brodo.
Si consiglia indipendentemente dall’età, dalla stagione o dal sesso di bere almeno 2 litri di liquidi al giorno. Ecco alcuni suggerimenti che vi convinceranno a bere più acqua possibile durante la giornata per raggiungere i due litri richiesti.

Come bere più acqua: 10 consigli utili

Le persone più attive, camminano di più, svolgono lavori che richiedono lavoro fisico, gli atleti, devono consumare più di 2 litri al giorno, perché il corpo perde più liquidi in queste situazioni.”


Quanta acqua dovremmo bere?

Si consiglia indipendentemente dall’età, dalla stagione o dal sesso di bere almeno 2 litri di liquidi al giorno. Le persone più attive, camminano di più, svolgono lavori che richiedono lavoro fisico, gli atleti, devono consumare più di 2 litri al giorno, perché il corpo perde più liquidi in queste situazioni.

10 consigli per bere acqua di più

Trucchi utili per aiutarti a bere più acqua

Alcune persone sono consapevoli che è bene bere più liquidi, mentre altre non apprezzano questo aspetto della vita. Sei decisamente nella prima categoria se leggi queste righe, quindi ecco 10 consigli pratici che ti aiuteranno ad aumentare l’assunzione dell’acqua che bevi quotidianamente.


1. Bevi acqua quando mangi

Ogni volta che mangi, che sia un pasto principale della giornata o uno spuntino fuori pasto, abitua il tuo corpo a un bicchiere d’acqua. Se mangi in città, evita di acquistare le bevande e sostituiscili con una bottiglia da 0,5 litri di acqua naturale. Cerca di lasciare abbastanza spazio nello stomaco, in modo da poter bere, oltre al cibo, anche un bicchiere d’acqua (250 ml) o anche una bottiglia da 500 ml.

Hai mangiato troppo e non riesci a bere tutta l’acqua? Portalo con te e bevilo l’ora successiva. Spesso tendiamo a non bere acqua, perché non abbiamo una fonte a portata di mano, portare con te la bottiglia ti idraterà di più.


È vietato bere acqua mentre si mangia?

Ci sono molti miti alimentari, che, tramandati di bocca in bocca, diventano una verità universale. I nutrizionisti raccomandano di bere acqua durante i pasti, poiché la cavità orale produce saliva per aiutare la digestione e i succhi gastrici non verranno diluiti con l’acqua consumata durante i pasti. La secrezione dei succhi gastrici non dipende dall’acqua bevuta durante il pasto, perché l’acqua è l’unico alimento che non deve essere digerito.


2. Scegli la bevanda che ti piace

Ci sono molte persone, soprattutto adolescenti, a cui non piace bere acqua. Ci sono altre bevande salutari che possono sostituire l’acqua. Frullati di frutta e verdura, frullati, una tazza di latte, acqua minerale possono essere buone scelte. Evitare bevande acide, succhi, birra e alcol in genere. Questi contengono molte calorie zero nel caso dell’alcol e molti zuccheri non necessari nel corpo nel caso dei succhi.

Frutta fresca e frullati, oltre a idratare il corpo, aiutano anche a vitaminizzarlo. Ma insieme alle vitamine, il corpo assorbe anche una notevole quantità di carboidrati attraverso il fruttosio contenuto nella frutta. Non abituatevi a bere solo fresco, ne basta uno al giorno, per il resto dei pasti scegliete acqua naturale.


3. Mangia più frutta e verdura

Oltre alla raccomandazione salutare di mangiare più frutta e verdura ogni giorno, questa raccomandazione risuona anche dal punto di vista dell’idratazione. Frutta e verdura sono tra i pochi alimenti che forniscono all’organismo le vitamine ei minerali così necessari per il corretto funzionamento dell’organismo.

Dell’assunzione giornaliera di liquidi, il cibo ne costituisce in media il 20%. Mangia: cetrioli, verdure a foglia verde, pomodori, melanzane, zucchine, meloni, peperoni, pere, ananas, carote, pompelmi, fragole, uva, pesche, meloni, kiwi, arance e manterrai il tuo corpo meglio idratato.

Come bere più acqua

4. Tieni una bottiglia d’acqua chiusa

Che tu sia a casa, al lavoro, a scuola o in viaggio, porta con te un grande contenitore d’acqua. Molte volte è scomodo per noi andare al lavandino per mettere un bicchiere d’acqua e berlo. Il nostro consiglio è di portare con te un contenitore d’acqua più grande ovunque tu sia.

  • Non ti idrati a sufficienza quando sei a casa? Prendi il contenitore pieno d’acqua accanto a te, che tu sia seduto al computer, guardando la TV, cucinando, leggendo o qualsiasi altra attività domestica che hai, prendi l’acqua accanto a te, così sarà molto più facile per te bere acqua .
  • Non bevi abbastanza acqua al lavoro o a scuola? Se hai accanto una bottiglia d’acqua, più di un bicchiere, ti idraterai meglio.
  • Non esitare a riempire la bottiglia, anche con acqua di rubinetto, ti sentirai molto meglio e ti idraterai a dovere.
  • Sei molto di corsa, in macchina o con i mezzi pubblici? Porta sempre con te una bottiglia d’acqua.che si tratti di una bottiglia da 500 ml, uno shaker da 700 ml o anche una bottiglia da 1-2 litri. Siamo diversi e il nostro programma è diverso. Ma alla fine, abbiamo tutti circa le stesse condizioni per idratarci, le fonti di acqua potabile si trovano ovunque.

Indipendentemente dallo stile di vita, esistono soluzioni per idratarsi correttamente. Sì, le scuse ci sono, ma alla lunga ti costeràno più della sensazione di disidratazione che provi in ​​certe ore della giornata.


5. L’acqua non fa ingrassare e aiuta a perdere peso

Ci tieni al tuo aspetto fisico? Scegli di idratarti con più acqua e succhi meno gassati o anche freschi. Se hai ancora voglia di succo, scegli le opzioni senza zucchero. I grandi produttori offrono tali opzioni.


6. Assaggia la tua acqua

Non vuoi bere fresco perché ti fa ingrassare e non ti piace l’acqua? Assaggia l’acqua nel contenitore accanto a te con due fette di limone, arancia o menta. Così, l’acqua avrà un sapore molto più gradevole, più rinfrescante e non dovrai tenere conto dell’apporto calorico, perché sarà insignificante rispetto a un frutto fresco.


7. Bevi un bicchiere d’acqua quando vai in bagno

Puoi prendere l’abitudine di bere un bicchiere d’acqua ogni volta che vai in bagno. Sì, entrerai in un circolo virtuoso, che ti aiuterà a idratarti, andrai più spesso in bagno ed eliminerai più tossine dal corpo.

Trucchi utili per aiutarti a bere più acqua

8. Utilizzare un’applicazione telefonica

Ci sono molte persone che considererebbero questo un aiuto inaspettato. Alcuni di voi probabilmente troveranno il conteggio dei bicchieri d’acqua un lavoro di routine, ma siamo convinti che avrà un effetto benefico almeno su alcuni di voi. Molte volte dimentichiamo quanta acqua abbiamo bevuto, ci dimentichiamo di bere acqua. Tale applicazione, oltre ad aiutarci a tenere traccia dei bicchieri d’acqua, può anche ricordarci di bere acqua con l’aiuto di una notifica o di un bel suono, simile al riempimento di un bicchiere d’acqua da una bottiglia.


9. Investi in un filtro per l’acqua

Pensi che l’acqua del rubinetto non sia salutare? Acquista un depuratore d’acqua, che purificherà la tua acqua e quindi ti aiuterai mentalmente a bere più acqua, sapendo che l’acqua che bevi è pulita e sana al 100%.


10. Acquista un contenitore graduato

Un contenitore graduato ti aiuta a sapere meglio quanta acqua hai bevuto. Potrai così osservare l’andamento dell’acqua consumata ed entrerai in una mini competizione con te stesso. Ogni progresso ti darà una sensazione di benessere e ti renderà più ambizioso.


Conclusione

Lo sai che bere acqua fa bene? Ti ho dato 10 consigli pratici per bere più acqua, per essere più sani. Se non ti piace l’acqua del rubinetto, acquista una caraffa filtrante per l’acqua. Sì, ti costerà un po, ma è la cifra che paghi per qualche bottiglia d’acqua in un mese e non ti idrati nemmeno adeguatamente.